MASTER UNIVERSITARIO DI 1° LIVELLO IN SCIENZA DELL'ALIMENTAZIONE E DIETETICA APPLICATA

Regolamento Project Work

1. Per tutte le richieste di informazioni rivolgersi al tutor del master: aurelia.trianni@clio.it

2. Verifiche intermedie

Le verifiche intermedie devono essere sostenute tutte per potere accedere alla discussione del Project work.
Le verifiche intermedie sono 4 e relative ai seguenti gruppi di moduli formativi:
prima verifica: relativa ai moduli formativi da 1 a 5;
seconda verifica: relativa ai moduli formativi da 6 a 10;
terza verifica: relativa ai moduli formativi da 11 a 15;
quarta verifica: relativa ai moduli formativi da 16 a 20.

Ciascuna verifica  sarà composto da 30 domande a scelta multipla con doppia randomizzazione (l'ordine delle domande e delle opzioni si presentato casualmente) da completare entro 60 minuti.

Ciascuna verifica si considera superata se lo studente risponde correttamente ad almeno il 60% dei quesiti (18 domande). Il sistema attribuirà il voto in ragione delle risposte corrette con l’assegnazione di un voto in trentesimi. Il candidato puo’ effettuare le verifiche fino al superamento delle stesse.

3. Assegnazione del Project Work

L’assegnazione del PW puo’ essere chiesta al 5 mese dalla iscrizione al corso; entro il mese successivo il tutor e il relatore provvedono (come di seguito indicato) a concludere la fase di assegnazione del PW.
La procedura per la richiesta del PW è la seguente:

  • lo studente comunica al tutor l’argomento, sul quale intende svolgere il PW, ed il docente relatore;
  • il tutor provvede a verificare la disponibilità del relatore;
  • a seguito della conferma da parte del relatore sul tema proposto, il tutor chiede allo studente di presentare  la bozza di un indice del PW e la relativa bibliografia per sviluppare lo stesso PW;
  • il relatore valuta l’indice e la bibliografia e comunica allo studente l’assegnazione del PW;
  • lo studente provvede alla stesura del lavoro entro il 10.mo mese dall’ iscrizione ed invia l’elaborato tramite email al tutor ed al relatore;
  • a seguito della valutazione del PW, il relatore  comunica, tramite email, allo studente che puo’ iscriversi alla prima sessione utile per la discussione del PW secondo un calendario pubblicato nella bacheca del master;
  • la discussione sarà effettuata in presenza di una commissione composta da tre docenti del master, tra i quali il relatore; la valutazione del PW sarà fatta assegnando  un voto espresso in cento decimi.  

Note Redazionali
Il lavoro di Project Work deve rispettare i seguenti parametri:
a) Il frontespizio dell’elaborato deve contenere le seguenti informazioni:

        • logo dell'università Telma;
        • Facoltà e corso di Master;
        • titolo del Project Work;
        • nome e cognome del relatore;
        • nome e cognome , matricola del candidato;
        • anno accademico in corso.

Il modello del Frontespizio del P.W. è disponibile in bacheca.
b) La seconda pagina:
- Indice
c) Ultima pagina:

Bibliografia
d) L’elaborato dovrà avere il seguente formato redazionale:

  • formato A4;
  • orientamento verticale;
  • solo fronte;
  • indicazione dei numeri di pagina;
  • margine destro 3, sinistro 3, superiore 3, inferiore 3, interlinea 1,5;
  • carattere del testo Verdana 12;
  • dimensione carattere del titolo dei capitoli: Verdana 14 grassetto;
  • dimensione carattere del titolo dei paragrafi: Verdana 12 grassetto;
  • note con indicazioni bibliografiche a piè di pagina (carattere verdana; dimensione 9);
  • il contenuto del project work non deve essere inferiore alle 50 pagine;

La citazione (note a piè pagina) viene effettuata nel modo seguente:
a) nel caso di un volume: autore (cognome e nome), titolo del volume, editore, anno; se si cita una pagina, si indica: pag.; se si cita l’estensione dell’articolo, si indica: pp. (per es. 2-23);
b) nel caso di un articolo: autore (cognome e nome), titolo dell’articolo, anno della rivista, pp. (per es. 34-44);
c) se si cita un documento: indicare l’autore del documento, il titolo, l’anno, l’editore, le pagine;
d) se si cita una norma: Legge n. 234/1999; D.Lgs. n. 82/2005; DPCM 12.2.2004; dl n. 34/2006; DM 13.2.2004
(D.Lgs. sta per decreto legislativo; dl sta per decreto legge; DPCM sta per decreto presidente del consiglio dei ministri; DM sta per decreto ministeriale).

La bibliografia deve essere inserita alla fine dell’elaborato e deve contenere l’indicazione delle fonti da cui si è raccolto il materiale.

Si comunica allo studente che tutte le informazioni riguardanti la prenotazione per la discussione del P.W. sono riportate sulla bacheca del Modulo Introduzione al Master, alla voce “Prenotazione per l’esame finale”.

Torna a inizio pagina